italiano  | francais  | english

Terapia a campo magnetico

Funzione

 

Campi magnetici emettenti impulsi e onde creano un effetto dinamico sul tessuto umano. Quindi si attiva il trasporto di ioni alle membrane cellulari ed si incrementa il processo metabolico di ogni singola cellula.

Questo significa:

Aumento della perfusione del tessuto tramite microvibrazione alle pareti venose (estensione dei vasi sanguigni e maggiore qualità del flusso sanguigno)

  • Incentivazione della proliferazione degli elementi cellulari
  • Maggiorazione del rendimento del processo metabolico della cellule
  • Incremento della sintesi collagene
  • Aumento della concentrazione d´ossigeno nel sangue (migliore utilizzazione dell`ossigeno)
  • Iperemia tramite dilatamento dei vasi sanguigni
  • Aumento dell`attivitá enzimatica grazie alla reazione positiva degli ioni negli enzimi paramagnetici (vanadio, manganese, ferro, rame, cobalto)

Terapia:

Le parti corporee (ossa e tessuti morbidi) appoggiate nell`applicatore del campo magnetico, compresi i metalli austenitici per l`osteosintesi e l`endoprotetica, vengono penetrati da onde elettromagnetiche.

Durante la terapia il paziente è seduto oppure steso su un lettino per ca. 10 – 20 minuti. Si consiglia una serie di almeno 10 terapie.